Your browser does not support JavaScript!
Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito Web. Per saperne di più...
Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito Web. Per saperne di più...

I purificatori d'aria funzionano contro i virus? Soprattutto il coronavirus?

Nel dicembre 2019, un virus respiratorio della famiglia dei Coronavirus è comparso nella regione di Wuhan in Cina e da allora si è diffuso in tutti i continenti. I coronavirus sono una grande famiglia di virus che causano malattie che vanno dal comune raffreddore (diversi virus stagionali sono coronavirus) a malattie più gravi come il MERS-COV o la SARS. Il nuovo Coronavirus identificato nel gennaio 2020 è stato chiamato COVID-19 dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).. Come si diffondono questi virus e come possiamo proteggerci da essi? Questo è ciò che vedremo in questo articolo.

Prima di tutto, qual è la differenza tra un batterio e un virus?

Il batterio, una cellula autonoma

Il batterio è un microrganismo vivente, composto da una cellula. È in grado di riprodursi per semplice divisione cellulare e ha un proprio metabolismo. Il corpo umano ospita miliardi di batteri e la maggior parte di essi sono innocui. Tuttavia, alcuni sono patogeni e causano malattie infettive. I batteri possono essere combattuti con antibiotici.

Il virus, un'entità parassitaria

A differenza dei batteri, un virus non è un organismo vivente autonomo, ma una particella. È una specie di parassita intercellulare che ha bisogno di entrare in una cellula per vivere, crescere e moltiplicarsi. Antibiotici non hanno alcun effetto sui virus. Gli unici metodi affidabili ed efficaci sono la prevenzione e la vaccinazione..

Come vengono trasmessi?

I virus e i batteri si trasmettono in modo molto simile, entrando nel corpo attraverso le ferite, il cibo, il contatto ravvicinato e l'aria che respiriamo. Ci sono 4 vie di trasmissione:

  • Rotta aerea : trasmissione attraverso goccioline di saliva o secrezioni respiratorie. Quando una persona tossisce, goccioline, espettorato e saliva entrano nell'aria. La trasmissione può essere diretta (attraverso tosse) o indiretta (goccioline di saliva essiccata sulle superfici) ;
  • Percorso orale: trasmissione attraverso il consumo di alimenti contaminati ;
  • Percorso del sangue: trasmissione attraverso ferite accidentali, dovute a rotture della pelle, a colpi o ferite, morsi o punture ;
  • Canale di contatto: Trasmissione infettiva attraverso la pelle o contatto ravvicinato.

Come per altri virus, COVID-19 può essere trasmesso per via aerea e per contatto con le mani. Uno dei fattori di trasmissione più importanti sembra essere il contatto con mani non lavate e oggetti contaminati. I sintomi più comuni di COVID-19 sono febbre, stanchezza e tosse secca. Alcune persone possono anche provare dolori, mal di testa, senso di oppressione o mancanza di respiro. Questi sintomi possono successivamente causare un'infezione respiratoria acuta o anomalie polmonari radiologicamente rilevabili. Per questo motivo è necessario chiamare i servizi sanitari per le persone a rischio.

Cosa possiamo fare per proteggerci?

Le raccomandazioni dell'OMS per prevenire la diffusione dell'infezione sono le seguenti:

  • Lavare regolarmente le mani con acqua e sapone o utilizzare una soluzione idroalcolica ;
  • Evitare di toccare gli occhi, il naso o la bocca ;
  • Quando si tossisce o si starnutisce, coprire la bocca e il naso con il gomito piegato o usare un fazzoletto monouso e smaltirlo ;
  • Evitare di mangiare carne cruda ed evitare il contatto con gli animali selvatici ;
  • Evitare il contatto ravvicinato con chiunque abbia sintomi simil-influenzali ;
  • Se siete malati, indossate una maschera chirurgica monouso.

E il depuratore d'aria in tutto questo? È efficace contro i virus, in particolare i coronavirus?

Come per tutte le tecnologie di purificazione dell'aria, un fattore importante da considerare quando si giudica l'efficienza di cattura di un aerosol di qualsiasi tipo è: le sue dimensioni. Un rapido promemoria delle differenze di dimensioni tra i batteri e virus: la maggior parte dei batteri misura da 1 a 10 micrometri (scritto µm - da 1 a 10 millesimi di millimetro) mentre i virus hanno una dimensione media da 10 a 400 nanometri, da 10 a 100 volte più piccola! Questi agenti patogeni sono da 100 a 10 Mille volte più piccolo di un granello di sabbia!

I purificatori d'aria TEQOYA possono essere efficaci su particelle così piccole? La risposta è sì. Sono stati testati su una vasta gamma di dimensioni delle particelle, fino a 7 nanometri, e anche sui batteri. I risultati mostrano un'eliminazione molto chiara dei batteri dall'aria, con un tasso di efficienza di circa il 90%:

Questi risultati dimostrano che la tecnologia di ionizzazione dell'aria di TEQOYA è efficace sui microrganismi, così come su molti tipi di particelle (combustione, minerali, micro gocce). Uno studio pubblicato sulla rivista Nature, che mostra la forte riduzione della diffusione di un virus consentita dall'uso di uno ionizzatore d'aria. Infatti, questa tecnologia può essere utilizzato per prevenire le infezioni trasmesse per via aerea con il virus COVID-19. I test di prestazione dei nostri dispositivi mostrano un'efficienza molto uniforme anche sulle nanoparticelle.

Zona di efficienza dei purificatori d'aria TEQOYA in base alle dimensioni delle particelle

COVID-19 ha una dimensione relativamente grande per un virus: 100-150 nm che corrisponde a 0,1 - 0,15 micrometri, secondo uno studio pubblicato sulla rivista medica scientifica britannica "The Lancet". La dimensione del virus è vicina della mediana delle dimensioni delle particelle per le quali i purificatori d'aria TEQOYA sono stati più spesso testati con un'efficienza simile a quella riscontrata per le particelle di dimensioni batteriche. Non c'è quindi alcun dubbio che i purificatori d'aria TEQOYA hanno la capacità di purificatori d'aria per ridurre la concentrazione di COVID-19 nell'aria, con un livello di prestazioni vicino a quello misurato sui batteri.

Gesti, maschere e purificatori d'aria: cosa fare?

Naturalmente è essenziale applicare le precauzioni raccomandate dall'OMS e dalle autorità pubbliche, per proteggere noi stessi e chi ci circonda dal virus.

Le maschere possono essere una protezione efficace contro la trasmissione del virus per via aerea. La loro efficacia dipende molto dalle loro caratteristiche, quindi vi consigliamo di informarvi su di loro prima di acquistarli. Inoltre, da Durante i periodi di epidemia, queste maschere sono spesso esaurite e difficili da trovare, poiché questi materiali di consumo sono improvvisamente molto richiesti.

I purificatori d'aria, invece, riducono la concentrazione media dei virus nell'aria. D'altra parte, fate attenzione al depuratore scelto, il COVID-19 che misura 0,1 micrometri, il depuratore deve essere in grado di Trattenetelo.

È ragionevole supporre che questa minore concentrazione riduca la probabilità di trasmissione tra le persone. L'uso di un depuratore d'aria può quindi essere una precauzione oltre a quelle raccomandate dall'OMS. Tuttavia, è è importante notare che ciò non elimina il rischio di trasmissione, in particolare in uno spazio con un alto tasso di occupazione, o tra persone che si trovano l'una vicina all'altra.

Rimanete in contatto con noi

Ricevete la nostra Newsletter

Inserire un indirizzo email valido