Your browser does not support JavaScript!
Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito Web. Per saperne di più...
Questo sito Web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito Web. Per saperne di più...

Allergie respiratorie o COVID-19: come capire la differenza ?

Con il ritorno del bel tempo, le allergie ai pollini fanno di nuovo la loro comparsa. In questo periodo pandemico, i sintomi sono spesso confusi con quelli di COVID-19. Quindi, come distinguere tra queste allergie e COVID-19 ? I soggetti allergici dovrebbero adattare il loro trattamento a causa della pandemia ? Spieghiamo tutto in questo articolo!

Come differiscono i sintomi di COVID-19 dai sintomi delle allergie respiratorie ?

Quali sono i sintomi delle allergie respiratorie ?

Le allergie si manifestano con occhi acquosi, naso che cola e tosse secca. I sintomi di queste allergie stagionali tendono a diventare più pronunciati e aggravati quando si è all'aperto perché si è in contatto con questi allergeni.

Quali sono le differenze tra le allergie respiratorie e COVID-19 ?

Un'infezione da COVID-19 può portare a sintomi che non si trovano in un'allergia. Secondo il Dr. Albanne Branellec, un allergologo di Parigi, la sindrome simil-influenzale, è tra i sintomi del COVID-19, presentandosi con dolori e febbre. Infatti, la febbre è testimone di un'infezione, l'allergia provoca stanchezza ma mai febbre o dolori muscolari. Inoltre, in caso di infezione da COVID-19, c'è di solito un costante peggioramento di questi sintomi, che siano o meno costante peggioramento di questi sintomi, sia all'interno che all'esterno.

Le persone con allergie respiratorie sono più sensibili al COVID-19 rispetto agli altri ?

Mentre le persone con un sistema immunitario indebolito sono a più alto rischio per una grave COVID-19, le persone con allergie non hanno un sistema immunitario indebolito. Le loro allergie sono in realtà una reazione eccessiva del sistema immunitario. Detto questo, alcune persone con un certo grado di asma tendono ad essere in un gruppo a più alto rischio per le infezioni virali, soprattutto se l'asma non è ben gestito.

I pazienti con allergia/asma dovrebbero modificare il loro trattamento a causa della pandemia ?

Secondo il Ministro della Salute e l'organizzazione Asma e Allergie, è consigliabile continuare con il trattamento di fondo abituale. In questo momento di crisi sanitaria, è importante gestire bene le proprie allergie/asma per non sovraccaricare gli ospedali.

Gli inalatori diffondono il virus ancora di più ? Possono essere contaminati ?

Azioni e raccomandazioni sulle barriere

Gli inalatori consegnano dosi di farmaci direttamente nei bronchi di una persona con asma o allergie respiratorie. Gli inalatori sono sicuri da usare e dovrebbero essere usati quando sono sia che siate a casa o fuori casa. Tuttavia, se devi usare gli inalatori, è sempre molto importante dare una distanza maggiore quando sei vicino ad altre persone.

La Società Francese di Farmacologia e Terapeutica afferma che gli inalatori sono strettamente personali. Devono essere puliti e tenuti in un luogo sicuro. Se i vostri cari soffrono d'asma e usano gli stessi trattamenti, si raccomanda di non condividerli con loro per limitare il rischio di contaminazione. Aderendo ai gesti di barriera è il modo migliore per proteggersi dal virus.

Utilizzare un purificatore d'aria come gesto di barriera

I nostri purificatori d'aria TEQOYA sono complementari ai gesti di barriera. In effetti, la tecnologia di ionizzazione dell'aria riduce il rischio di trasmissione delle infezioni per via aerea, così come perché riduce la densità di molte particelle nell'aria. I purificatori d'aria TEQOYA neutralizzano anche fino al 99% degli allergeni (acari della polvere, pollini, spore di muffa) che causano le vostre allergie e dolgono il vostro attacchi d'asma.

Consigli per le persone con allergie al polline ?

La primavera è ufficialmente qui, le giornate si allungano e il sole fa il suo ritorno. Una grande opportunità per fare un po' di pulizie di primavera! Pulire regolarmente la tua casa aiuta a eliminare gli allergeni come il polline, la polvere, gli acari della polvere e allevia i sintomi. Ma questo periodo dell'anno è anche un'occasione per fare una pulizia profonda. Vedi altri consigli su come evitare e proteggersi dal polline.

Scopri i nostri altri articoli del blog #Vedi tutti i nostri articoli #Allergie e pollini

Rimanete in contatto con noi

Ricevete la nostra Newsletter

Inserire un indirizzo email valido

© Copyright 2021 TEQOYA